GLOSSARIO

A
AI - Unione, armonia.
AIHANMI -  Posizione di partenza uguale per  uke  e tori.
AIKIKEN -  Uso della spada nell'aikido.
AIKITAISO - Ginnastica dell' aikido.
ASHI - Piede.
ATEMI – Colpo, percussione.
AIKI JUTSU - Disciplina della Scuola Tradizionale giapponese (Daito Ryu), che Morihei Ueshiba praticò
AYUMI ASHI  - Spostamento di base - camminare portando il piede che va in avanti  verso l'esterno del corpo.

B
BO -  Bastone lungo
BO JUTSU -  Arte del bastone
BOKEN -  Spada di legno.
BUDO - Via delle Arti Marziali.
BUSHI  - Cavaliere
BUSHIDO -  codice d'onore dei bushi.
BUTSUKARI -  Studio delle tecniche in movimento. (Definito anche uchi-komi)

C
CHIBURI -  Movimento brusco del polso per pulire la lama del Katana  
CHUDAN -  Parte  dell'addome corrispondente al plesso solare.
CHUDANTSUKI -  Pugno diretto in corrispondenza del plesso solare.

D
DAITO - Sciabola più grande (v. katana ).
DAITO RYU -  Tradizionale scuola dei Samurai
DAN - Grado acquisito con la cintura nera.
DO - Via, metodo, strada.
DOJO -  Luogo dove si pratica un' Arte Marziale.

E
EMBUKAI -  Dimostrazione aperta al pubblico.
ERI  - Parte alta del bavero
ERITORI -  Presa al bavero

F
FUNAKOGI  - Esercizio del remare equivalente di TORIFUNE
FURI-KABURI - La katana portata sopra la testa), prima di eseguire la tecnica finale.
FURITAMA o FURUTAMA -  Esercizio di concentrazione del KI
FUTARIDORI - Tecniche di attacco contemporaneo di due persone.

G
GAMAE o KAMAE – Posizione di guardia prima con giusta distanza prima della tecnica.
GASSHO  - Posizione di concentrazione con le mani congiunte.
GAESHI - Rovescio
GE -  Basso o inferiore
GEDAN  - Parte dell'addome corrispondente al basso ventre.
GEDANTSUKI -  Pugno alla parte bassa del ventre.
GENSHIN E' -  prevedere l'azione dell'avversario
GO -  Cinque.
GOKYO - Tecnica numero cinque.
GYAKU - Opposto (guardia contraria ), inverso.
GYAKUHANMI –Posizione inversa di uke e tori,  (guardia opposta “ una persona assume la posizione destra e l'altra la posizione sinistra).

H
HACHI -  Otto.
HAISHIN UNDO  - Esercizio a coppie con  flessione e stiramento della  schiena.
HAISHU - Dorso della mano.
HAISOKU -  Collo del piede.
HAITO -  interno della mano.
HAKAMA - Pantaloni tradizionali dei samurai.
HANMI  - posizione iniziale nella pratica dell' Aikido
HANMIHANTACHIWAZA - Tecniche con Tori in posizione seduta (suwari waza) e uke in piedi (tachi waza).
HAPPO - Otto direzioni.
HAPPO GIRI  - Movimento in otto direzioni.
HARA -  Centro dell’ energia; 4 dita circa sotto l'ombelico, e 4 dita circa all’interno.
HARAGEI - Concentrare il proprio pensiero nell’Hara,  per eseguire i movimenti e le tecniche.
HARAKIRI – Forma volgare per indicare il suicidio rituale ( v. Seppuku)
HIDARI - Sinistra.
HIDARIHANMI - Posizione di guardia obliqua sinistra.
HIJI -  Gomito.
HIJI ATE – Colpo inferto con il gomito.
HIJI DORI - Pugno al volto.
HIJI WAZA - Attacco ai gomiti.
HIJIKIMEOSAE -  Immobilizzazione del gomito.
HIKI - Tirare.
HINERI – Eseguire una torsione.
HITSUI -  Ginocchio.
HIZA-GASHIRA -  Rotula.

I
IBUKI  - Tecnica di respirazione sonoramente percepibile che  inizia dall’hara
ICHI -  Uno.
ICHIBAN -  Primo
IIE  - No.
IKKYO - Prima tecnica, "Prima (chiave) Principio" e la prima tecnica che si insegna atterrando uke   immobilizzando il braccio.
IRIMI  - Entrata diretta in avanti nell'attacco di uke.
IRIMI ISSOKU - Entrata con solo un passo.
IRIMI OTOSHI -  Entrata diretta decisa, per annientare l'attaccante.
IRIMI TENKAN - Uno degli spostamenti (base) dell'Aikido.
IRIMI TSUKI - Proiezione di difesa.
IRIMINAGE  - Tecnica base di Aikido con proiezione.

J
JIYUWAZA - Serie completa delle tecniche previste per un singolo attacco.
JO -  Bastone usato in AIKIDO lungo generalmente  circa 1,26 m
JO-JUTSU – Arte di difesa e attacco con bastone.
JODAN -  Parte superiore del corpo corrispondente al capo.
JODANTSUKI -  Pugno diritto al volto.
JODORI -  tecniche su attacco con bastone.
JU Dieci.
JU JUTSU - Arte della cedevolezza.
JU YOKU GO O SEI SURU -  La morbidezza contro la forza. Il principio che si trova alla base del Budo
JUJIGARAMI - Proiezione con le braccia incrociate.
JUTSU -  Tecnica (violenta), termine usato nelle arti marziali tese ad annientare l’avversario; mentre con il  termine  Do quelle che non sono destinate alla guerra.

K
KACHIKAKE - Mento.
KAITEN - Cambio del fronte di attacco di 90° o 180°,  ruotando il corpo sulle parti anteriori del piede.
KAITENNAGE  - Proiezione in rotazione.
KARATO -  Tallone.
KAMAE  - Posizione di guardia assunta all'inizio di una tecnica.
KAMI  - Capelli.
KAMI TORI - Presa ai capelli.
KANSETSU - Articolazioni
KANSETSU WAZA - Tecniche di tensione e lussazione applicate alle  articolazioni delle braccia.
KAO  - Viso.
KATA  - Spalla.
KATA - Forma.  Si  si intende una serie di esercizi obbligatori invariati nel tempo.
KATAMEWAZA -  Tecniche di immobilizzazione..
KATANA -  Spada giapponese.(erroneamente viene indicata al femminile in realtà dovrebbe essere chiamato al maschile “il Katana”).
KATATORI - Presa alla spalla.
KATATERYOTETORI - Presa con entrambe le mani ad un polso.
KATATETORI - Presa con una mano ad un polso.
KEIKOGI - Indumento di cotone bianco per l'allenamento nelle Arti Marziali.
KEN - Spada giapponese in legno.
KI - Energia mentale, forza vitale del corpo.
KIAI - Emissione sonora vocale in concentrazione, emessa anche alla fine di un ATEMI (colpo).
KIMONO – Tradizionale abito giapponese.
KI NO NAGARE -  Corrente dello spirito, flusso del KI.
KIRI - Esprime in generale l'azione del tagliare.
KO -Piccolo.
KO-DACHI – La spada piccola dei Samurai.
KOBORE - Tibia.
KOKORO -  Cuore, spirito.
KOKYU -  Respirazione.
KOKYU HO - Esercizio di respirazione applicato ad  alcune tecniche praticate nell'aikido.
KOKYU RYOKU -  Potenza del respiro.
KOKYUNAGE -  Proiezione fatta con la potenza della respirazione.
KOMI - Interno.
KORI  - Piede.
KOSHI  - Vita, busto, zona della cinta.
KOSHINAGE  -  Proiezione con movimento di torsione del busto o delle anche..
KOTE -  Polso.
KOTE HINERI -  Torsione del polso diretta o inversa (SANKYO). Terza chiave o principio.
KOTE MAWASHI -  Torsione interna del polso  (NIKYO).Seconda chiave o principio.
KOTE GAESHI -  Proiezione con torsione esterna del polso.
KOZUKA - Pugnale  senza guardia.
KU -  Nove.
KUBI - Collo.
KUBISHIME - Strangolamento.
KUMITE - Combattimento.
KYO – Principio o chiave, esistono 5 KYO principali: Ikkyo -Nikyo - Sankyo - Yonkyo - Gokyo
KYOSEN -  plesso solare.
KYU  - grado, si attribuisce fino al conseguimento della cintura nera

M
MA AI - Giusta distanza dall'avversario, considerata corretta se le mani dei due praticanti sono in grado di sfiorarsi.
MAE - In avanti, parte frontale.
MAE UKEMI - Cadute in avanti.
MAEGERI  - Calcio diritto.
MATSUKAZE  - Carotide.
MEN -  Faccia, volto. Con lo stesso termini viene indicato un ATEMI  sopra la fronte.
MIGI  -  Destra.
MIGI HANMI  -  Guardia  destra.
MIMI  -  orecchio.
MIRU NO KOKORO – visione globale dell’avversario con tutto quello che lo circonda .
MIZU NO KOKORO - letteralmente "Il cuore come l'acqua". indica la calma dello spirito
MOCHI - Afferrare con le mani.
MOROTE – Afferrare con due mani.
MUNE  -  Petto.
MUNETORI  -  Presa al petto.

N
NAGE  - Proiezione.
NAGE NO KATA - Forme di proiezione di tori nei confronti di uke. Comprendono principalmente:  Shihonage - Irimi-nage - Irimitsuki - Kotegaeshi – Kokyunage - Kaitennage - Koshinage - Tembinnage  - Tenshinage -   Jujigarami. 
NAGE WAZA -  Tecniche di proiezione.
NI  - Due.
NIKYO -Secondo principio, tecnica  di atterraggio dell’avversario agendo sull’articolazione del braccio con torsione del polso.

O
O  Grande.
O SENSEI  - Grande maestro.
OBI  - Cintura.
OKURIASHI – Movimento base dei piedi, eseguito facendo scivolare il piede posteriore prima che l’anteriore abbia completato il passo.
OMOTE  - Fronte rispetto all'avversario.
OSHI TAOSHI  - Chiave articolare sul  braccio, applicando una pressione sul gomito di uke.
OTOSHI  -  Letteralmente far cadere.
OYO WAZA -  Tecniche applicate.

R
REI Saluto di ringraziamento.
RITSUREI  - Saluto rituale, eseguito in piedi con le gambe unite inclinando il busto leggermente in avanti.           
ROKU  - Sei.
ROPPO -  Movimento opposto ad ayumi-ashi.
RYO  - Entrambi.
RYOHIJITORI  - Presa ad entrambi i gomiti.
RYOKATATORI  - Presa ad entrambe le spalle.
RYOTEMOCHI  - Presa con due mani ad un polso (indicato anche come KATATERYOTETORI).
RYOTETORI -  Presa su ambo i polsi.
RYU - Scuola.
RYUGI  - Stile, insegnato in una scuola (ryu)

S
SA  - Sinistra (anche hidari)
SA SOKU-  Piede e lato sinistro.
SABAKI -  Movimento di base (vedi TAISABAKI). Evitare un attacco effettuando una rotazione del corpo sulla parte anteriore dei piedi.
SAKOTSU  - Clavicola.
SAMURAI – Letteralmente “servitore” Guerriero dell’epoca feudale giapponese.
SANKAKU TAI  - Posizione del corpo in forma triangolare.
SANKYO  -   Terzo principio o chiave , immobilizzazione dell’avversario con torsione del polso.
SAYA  -  Fodero del Katana
SEIKA NO ITTEN  - centro dell'uomo (vedi hara, seika tanden)
SEIKA TANDEN  - Centro della regione addominale, posta sotto l'ombelico: punto di unione delle energie psico-fisiche dell'uomo.(vedi hara)
SEIZA -  Sedere sui talloni.
SENSEI  - Maestro, Colui che dirige un dojo.
SEOI  - Prendere sul dorso.
SEPPUKU -  Suicidio rituale mediante il taglio a forma di croce dell'addome.
SHI  - Dito.
SHIHAN - Titolo attribuito nelle arti marziali per particolari meriti letteralmente “da imitare”.
SHIHO - Quattro direzioni.
SHIHO GIRI -  Taglio su quattro lati.
SHIHONAGE  - Tecnica base di aikido, con proiezione.
SHIKI  - Coraggio dettato dal Ki.
SHIKKO -  Camminare sulle ginocchia.
SHIME  - Strangolamento. (anche Jime)
SHINDO ITEN RYU  - Scuola di Aikido creata dagli allievii di O Sensei.
SHINOGI  - Spigolo longitudinale del dorso della spada giapponese.
SHINTAI – Muovere il corpo facendo scivolare i piedi sul suolo.
SHITA  -  Sotto.
SHITSU  -  Cavità poplitea.
SHIZENTAI – Quando ci si trova in una posizione naturale.
SHOMEN  - Colpo diretto alla testa .
SHOMENTSUKI  -  Colpo frontale con pugno.
SHOMENUCHI  -  Colpo frontale con taglio della mano dall'alto verso il basso.
SHUTOTEGATANA - Taglio della mano.
SHUWAN  -  Palmo della mano.
SICHI  -  Sette.
SOBI  -  Parte bassa  del polpaccio.
SODE  -  Manica del keikogi.
SOTAI DOSA  - Esercizi preparatori a coppie.
SOTO  -  Fuori, esterno.
SOTOKAITENNAGE  - Proiezione rotatoria esterna.
SUTEMIWAZA -  Tecnica di sacrificio utilizzata come espediente per poter avere la meglio.
SUWARIWAZA  - Tecniche di aikido eseguite in ginocchio.

T
TACHI  -  Stare in piedi.
TACHIDORI -  Tecniche difensive su attacco con spada.
TACHIWAZA  - Tecniche  eseguite in piedi.
TAE  -  Piede.
TAI -   Corpo.
TAI NO HENKA -  Cambio di posizione.
TAI  SABAKI  - Tecniche di spostamento del corpo, ruotando il corpo sulle punte dei piedi.
TANDEN -   Centro della regione addominale, idealmente tre dita sotto l'ombelico. (v. seika tanden).
TANDOKU DOSA  -  Esercizi preparatori individuali.
TANTO  - Pugnale.
TANTODORI  -  Tecniche difensive su attacco di pugnale.
TATAMI -  Stuoia fatta in paglia di riso (materassino).
TE  - Mano, braccio.
TE HODOKI  -  Liberare le mani.
TE GATANA  - Mano usata come spada.
TEKUBI -  Polso.
TEKUBI OSAE  - Immobilizzazione al polso (vedi yonkyo). Quarto principio o chiave  di immobilizzazione.
TEKUBI UNDO  -  Esercizi di mobilizzazione e flessibilità dei polsi.
TEKUBI WAZA  -  Tecniche di polso.
TEN  -  Cielo.
TENBIN NAGE  -  Difesa.
TENCHINAGE  -  Proiezione cielo-terra.
TENKAN  -  Cambio di posizione con movimento circolare della gamba posteriore.
TENSHINAGE  -  Proiezione netta (anche tenchinage)
TORI  -  Chi viene  attaccato ed esegue le tecniche.
TORIFUNE  -  Esercizio del remare. Usato anche con il termine funakogi.
TORU -  Prendere
TSUBA  -  Elsa della katana giapponese.
TSUGI  -  A seguire.
TSUGHI ASHI  -  Spostamento di base; camminare senza sollevare i piedi, facendo scivolare in avanti il piede posteriore sino a toccare nel quello anteriore.
TSUGU -  Unire.
TSUKA  - Impugnatura del katana.
TSUKI  -  Pugno.
TSUMA -   Dita dei piedi.

U
U  -  Destra.
UCHI  -  Dentro.
UCHIKAITENNAGE  - Proiezione rotatoria interna.
UDE  -  Braccio.
UDE NOBASHI  - Immobilizzazione con leva sul braccio (vedi  gokyo).
UDE OSAE -   Immobilizzazione del braccio a terra (veei ikkyo).
UDEKIMENAGE  -  Proiezione con leva al braccio.
UKE -  Colui che attacca.
UKEMI  -  Cadute. Si distinguono in Mae ukemi (in avanti), Ushiro ukemi (all'indietro), Yoko ukemi (laterali).
UKERU -  Ricevere.
URA  - Retro laterale, rovescio (rispetto all'avversario).
USHIRO  -  Indietro.
USHIRO UKEMI -  Cadute all'indietro.
USHIROWAZA  -  Tecniche di  attaccato da dietro.


W
WAKI GATAME  - Chiave articolare di braccio eseguita al suolo  lateralmente.
WAKIZASHI -  Spada giapponese corta (letteralmente, compagno di cintura).
WAZA  -  tecniche.


Y
YOKO  -  Lato.
YOKOMENUCHI  -  Colpo laterale con taglio dall'alto verso il basso, di solito al collo.
YOKO UKEMI  -  Caduta laterale.
YON  - Quattro.
YONKYO – Quarto principio o chiave  (tekubi osae). Si esegue applicando una pressione al polso di Uke


Z
ZA HO  -  Modo di sedere sui talloni.
ZA REI  -   Saluto tradizionale eseguito in ginocchio.
ZANSHIN -  Stato di allerta nel combattere, prima e dopo aver colpito l’avversario per evitare un'eventuale reazione offensiva.
ZAZEN  - Tecnica di meditazione zen.
ZORI  - Sandali di paglia intrecciata
ZUBON  - Pantaloni del keikogi.

Home L'aikido Dojo Lezioni Il Maestro Contatti Programma
esami
Multimedia Glossario Fondatore
e Doshu